Font da scegliere per il vostro documento di ricerca: Il miglior carattere per i saggi

Font da scegliere per il vostro documento di ricerca: Il miglior carattere per i saggi

Tutti, prima o poi, ci siamo chiesti come creare un saggio che ottenga buoni voti. Con una semplice ricerca su Google potete trovare milioni di istruzioni che vi guideranno attraverso il processo di scrittura di un saggio eccellente. Tuttavia, molti individui trascurano di pensare ai caratteri tipografici. Oltre a imparare ad acquisire materiale e a presentarlo in modo organizzato, gli studenti devono anche imparare a modellare i loro compiti scritti, come i saggi. Quando si tratta di caratteri per un saggio, anche i caratteri tipografici sono un fattore molto importante.

È necessario scegliere un carattere tipografico che sia facile da vedere. Il problema è che ci sono letteralmente migliaia e migliaia di caratteri tipografici tra cui scegliere. Dopo aver deciso quale sia il migliore, dovrete scegliere la dimensione più adatta. È preferibile avere una dimensione di carattere di 12 per il corpo del paragrafo e di 14 per i titoli? Vediamo quali sono i migliori font per i saggi.

E le dimensioni dei caratteri?

Per quanto riguarda la dimensione dei caratteri standard per i saggi, di solito è 12 o 14. Ma 12 è la dimensione dei caratteri solitamente consigliata per gli elaborati universitari. New Times Roman, Arial e Calibri sono i più diffusi in questa dimensione. I caratteri scelti devono essere sufficientemente grandi da consentire la lettura del lavoro senza affaticare eccessivamente gli occhi del lettore. I punti sono l’unità di misura standard per le distanze. MLA, American Psychological Association e Harvard sono gli stili e le convenzioni di citazione più utilizzati per le pubblicazioni di ricerca scientifica. Il valore indica la proporzione del display utilizzata dal carattere tipografico.

In generale, 12 punti sono considerati la dimensione minima accettabile per la scrittura accademica. Per quanto riguarda le dimensioni, è ideale per il target demografico senza sembrare troppo grande o ingombrante. La dimensione del testo scelta per il vostro documento di ricerca è fondamentale per farlo sembrare professionale e attraente. Nel completare il compito, l’autore deve utilizzare la dimensione dei caratteri prescritta. Nel determinare il numero di pagine web necessarie per il vostro lavoro, questo rapporto di aspetto è fondamentale. Per evitare di sforare il numero di pagine per l’intero progetto, abbiamo usato una dimensione di carattere di 12 per fare i calcoli.

Famiglia di caratteri Wensley Modern Serif

Si tratta di un carattere standard per i saggi che si usa oggigiorno. Wensley è un font serif contemporaneo ampiamente utilizzato dai laureandi di diverse istituzioni scolastiche. Questo è il look ideale da scegliere se volete dare un’aria sofisticata e competente ai vostri insegnanti, che è esattamente ciò a cui dovete aspirare. Questo carattere supporta una varietà di lettere non inglesi, rendendolo adatto all’uso in qualsiasi lingua.

Serif o Sans Serif, questo è sempre un dilemma

Serif e Sans Serif sono sempre in una sorta di rivalità all’interno dei font accademici. Nel decidere se scegliere uno di questi per il vostro studio, i due fattori più importanti da considerare sono il livello di formalità del documento e l’ambiente in cui verrà presentato. L’informalità dei caratteri sans serif li rende una buona scelta per le presentazioni informali, mentre la bellezza dei caratteri serif li rende una buona scelta per gli articoli scientifici più ufficiali. Spesso si consiglia di scegliere un carattere sans serif, in quanto più leggibile e meno faticoso da scrivere sullo schermo del pc. Se pensiamo al luogo in cui verrà distribuito, dobbiamo tenerne conto.

La maggior parte delle analisi e delle pubblicazioni, indipendentemente dal luogo di pubblicazione in cui appaiono, traggono vantaggio dall’avere un carattere serif o sans serif per il saggio universitario incluso nello stesso documento. I titoli o le citazioni limitate di uno scritto spesso beneficiano dell’uso di uno stile, mentre la sezione principale del testo può beneficiare dell’uso dell’altro.

Calibri

Le nostre ulteriori ricerche sui font ci portano a Calibri. La popolarità di questo carattere è paragonabile a quella del font Times New Roman. Inoltre, Calibri è un carattere Sans. L’uso di questo font presenta numerosi vantaggi, tra cui il fatto che non è insolito, è semplice da leggere, è facile da usare per i dispositivi cellulari e molti altri. È anche una delle opzioni più sicure per alcuni dei migliori servizi di scrittura di documenti di ricerca. Tuttavia, ciò non implica sempre che ogni aspetto di questo carattere abbia esclusivamente qualità positive. Il fatto che sia facile da dimenticare e che non sia particolarmente emozionante è un altro dei suoi numerosi svantaggi. D’altra parte, è comunemente utilizzato dalle aziende elettroniche che si occupano della creazione di siti web.

Times New Roman

Se chiedete a un qualsiasi servizio di scrittura di saggi quale sia il carattere più appropriato da scegliere, lui o lei sceglierà Times New Roman. Il Times of London, una rivista pubblicata nel Regno Unito, ha dato il nome a questo carattere tipografico. Nel 1929 il Times commissionò un nuovo carattere al tipografo Stanley Morison. Egli fu incaricato di dirigere il progetto, mentre Victor Lardent, disegnatore di pubblicità per il Times, fu colui che disegnò le scritte sotto la sua supervisione.

Anche quando era nuovo di zecca, il Times New Roman è stato osteggiato. Il fatto che il nuovo carattere sia stato pubblicato su un quotidiano ha contribuito alla sua rapida ascesa tra i produttori dell’epoca. Times New Roman è sempre stato uno dei primi caratteri tipografici offerti per ogni nuovo dispositivo di scrittura, nonostante le tecnologie di composizione siano cambiate in modo significativo nei decenni successivi. Di conseguenza, la sua portata è cresciuta ulteriormente.

Conclusione

Creare un saggio per la scuola superiore o l’università richiede allo studente di prestare attenzione a numerosi dettagli. Tra gli aspetti più cruciali di un eccellente saggio universitario vi sono l’argomento, la struttura, la sostanza, l’attendibilità delle risorse, la voce dello scrittore, la semplicità delle idee e la continuità dei punti di vista. Tuttavia, c’è un fattore che molti studenti universitari sottovalutano in modo grossolano. Assicurarsi di scegliere un carattere leggibile è importante quanto fornire un’argomentazione ben congegnata in tutto l’elaborato accademico.

 

An original article about Font da scegliere per il vostro documento di ricerca: Il miglior carattere per i saggi by Fonts Arena Team · Published in

Published on